Come Sono Fatti Cavi Rollover

Il cavo rollover viene utilizzato per collegare la porta console di un router al vostro PC, tramite opportuni adattatori, generalmente forniti con il router. Il cavo vero e proprio e’ fatto con del cavo di rete classico, o meglio ancora con una piattina di tipo ISDN (per semplificare il lavoro).

Vengono di seguito illustrati i pinout per il cavo stesso, e poi per i piu’ diffusi adattatori.

Pinout cavo:

RJ45 RJ45
1 8
2 7
3 6
4 5
5 4
6 3
7 2
8 1

(non sono stati indicati i colori in quanto possono differire a seconda se utilizzate un cavo UTP o una piattina ISDN, e in questo cablaggio i colori non hanno un significato particolare)

Per riconoscere il pin 1 prendete il connettore RJ45, rovesciatelo in modo da avere la linguetta verso il basso e il buco per il cavo verso di voi. Il pin 1 e’ quello sulla vostra sinistra.

Pinout adattatore RJ45 – DB9:

RJ45 DB9

1 [CTS]
2 n.c.
3 [RxD]
4 [Gnd]
5 [Gnd]
6 [TxD]
7 n.c
8 [RTS]
7 [RTS]
4 [DTR]
3 [TxD]
5 [Gnd]
5 [Gnd]
2 [RxD]
6 [DSR]
8 [CTS]

Attenzione: il pinout del lato RJ45 puo’ anche essere totalmente invertito in quanto passa per un cavo rollover.

Pinout adattatore RJ45 – DB25:

RJ45 DB25

1 [CTS]
2 n.c.
3 [RxD]
4 [Gnd]
5 [Gnd]
6 [TxD]
7 n.c
8 [RTS]
4 [RTS]
20 [DTR]
2 [TxD]
7 [Gnd]
7 [Gnd]
3 [RxD]
6 [DSR]
5 [CTS]

Attenzione: il pinout del lato RJ45 puo’ anche essere totalmente invertito in quanto passa per un cavo rollover.

Cosa Fare se il Portatile non si Accende

Notebook o netbook che non si accende?

Vi è capitato di cacciare il notebook dalla borsa avendolo usato e rimesso a posto la sera prima con tanta cura e… il pc non si accende più?

Non vi preoccupate non fatevi subito prendere dal panico, ora vediamo insieme cosa potrebbe essere successo.

Per prima cosa bisogna estrarre la batteria dal pc, staccare l’alimentatore, e tenere premuto il tasto di accensione (si proprio quello che usate per accendere il il pc) del notebook per 10 -15 secondi, facendo cosi che si resetti il bios, ora ricollegare l’alimentatore e riprovare a riaccendere il pc.

Se si riavvia potete riattaccare la batteria e vedere se carica, altrimenti ricollegare la batteria al pc e verificare se si accende qualche spia di alimentazione o di ricarica della batteria. Se la risposta è positiva significa che l’alimentatore funziona, potrebbe essere qualche falso contatto come fanno spesso i notebook di una marca molto conosciuta. Per fortuna dove si può, se sapete fare qualche piccola saldatura, basta cambiare lo spinotto dell’alimentatore al semplice costo di 2 euro o ricomprare completamente l’alimentatore spendendo qualche solo in più.

Prima di fare questo andate in un piccolo negozio e, anche se potete spendere qualche cosa in più, portate il vostro notebook e provate a vedere se il pc si accende.

Copyright Giovani e Web 2020
Shale theme by Siteturner