Come Pulire e Conservare Pennelli

Se usate i pennelli per pitturare, sapete i costi dei pennelli buoni e di conseguenza è importante sapere quale è la manutenzione da effettuare per poterli pulire e conservare ogni volta che terminiamo di usarli. In questa guida ti spiego proprio come procedere.

Prendete l’acquaragia e mettetene un poco dentro un contenitore che sia in vetro o alluminio. Adesso, mettete dentro i pennelli da pulire che avete adoperato con colori acrilici o ad olio. Se i pennelli sono stati adoperati per vernice ad acqua, in questo caso, è sufficiente metterli a bagno nell’acqua tiepida.

Attenzione a non lasciare asciugare la vernice, altrimenti non riuscirete più ad eliminarla. Prima di riporre un pennello, assicuratevi che la setola sia asciutta. Avvolgete il pennello in carta da giornale fermata da un elastico, riponetelo in luogo asciutto e, insieme ai pennelli, mettete delle palline antitarme.

Non lasciate mai un pennello nel liquido, perché la setola potrebbe piegarsi. Se interrompete la verniciatura per qualche minuto, pulite il pennello o mettetelo in una soluzione detergente adatta al tipo di vernice impiegata. Pulite bene i rulli dopo l’uso, asciugateli e avvolgeteli in carta da giornale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright Giovani e Web 2020
Shale theme by Siteturner